Centro Servizi alla Persona - Luigi Mariutto
Mirano VE

Seguici su

COMUNICATI STAMPA

Pubblicata il 20/11/2020

COMUNICATO STAMPA del 23.11.2020

AGGIORNAMENTO SITUAZIONE IN ESSERE IPAB MARIUTTO – EMERGENZA COVID 19

 

Alla data odierna del 23 novembre 2020 ai dati relativi alla situazione di soggetti infetti precedentemente descritta, in seguito ad ulteriore verifica con tamponi di tutto il personale e degli Ospiti, si sono aggiunti altri n. 3 OSS e n. 3 Anziani.

Si è deciso quindi di riaprire il nucleo Lavanda del Gelsomino per il trattamento ed isolamento specifico Covid con personale dedicato.

A causa dell’ovvio maggior impegno di risorse su questo fronte, sono sospese temporaneamente tutte le visite dei Familiari fino alla risoluzione di questo delicato momento critico.

 

     IL PRESIDENTE                                                                                                                                                IL DIRETTORE GENERALE

Dott. Giuseppe Marchese                                                                                                                                             Dott. Franco Iurlaro

 

COMUNICATO STAMPA del 20.11.2020

Il Centro Servizi alla Persona “Luigi Mariutto” di Mirano, conseguentemente alle scelte organizzative, di prevenzione e sicurezza condivise con l’Ulss 3 Serenissima, in tutto il periodo estivo e nella fase iniziale della così detta “seconda ondata pandemica” è stato esente da ogni situazione di contagio.

In una politica gestionale di trasparenza delle informazioni dovute ai Residenti, Familiari, Lavoratori e Comunità Locale, Presidente e Direttore Generale informano che, a seguito dell’esecuzione dell’ultimo screening periodico previsto per i Lavoratori sono risultati positivi due OSS.

Da questi risultati, immediatamente si è provveduto alla somministrazione del test rapido a tutti i Residenti ritenuti “contatti stretti” dei Dipendenti risultati positivi. Tale controllo ha portato fino ad ora, all’individuazione di due soggetti positivi negli Anziani (i cui familiari sono stati tempestivamente avvisati), entrambi sintomatici non gravi.

Immediatamente si è provveduto ad applicare tutti i protocolli in essere prevedendo l’isolamento dei Nuclei interessati attraverso la sospensione delle Visite familiari, la sospensione di tutte le attività educative, la sospensione di qualsiasi contatto diretto con i Residenti di altri Nuclei.

Un altro OSS ha comunicato la sua positività essendo stato a sua volta un contatto stretto di un soggetto positivo in ambito extra lavorativo. Anche in questo caso sono state attivate tutte le procedure ed i protocolli inerenti all’Emergenza in atto.

La situazione attualmente è da ritenersi sotto controllo, garantendo una costante attenzione e monitoraggio dell’evoluzione della stessa.

Presidenza e Direzione si impegnano a mantenere informati familiari e cittadini, su come il Centro Servizi deciderà di procedere per il benessere dei propri Residenti e Lavoratori.

 

 

     IL PRESIDENTE                                                                                                                                               IL DIRETTORE GENERALE

Dott. Giuseppe Marchese                                                                                                                                             Dott. Franco Iurlaro


Categorie EVENTI

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto